• Italia
  • martedì 10 Marzo 2020

Tre detenuti sono morti nel carcere di Rieti dopo le proteste di lunedì

Tre detenuti del carcere di Rieti, nel Lazio, sono morti in seguito alle proteste che ci sono state lunedì. Le proteste sono avvenute anche in altre strutture carcerarie italiane, tra cui quella di Modena, in Emilia-Romagna, dove sono morti sette detenuti. Come a Modena, anche in questo caso sembra che la causa della morte dei detenuti sia un’overdose di farmaci saccheggiati nell’infermeria del carcere durante le proteste, ma per confermarlo bisognerà aspettare l’esito delle autopsie.

Il carcere di Rieti (Foto LaPresse)