• Mondo
  • sabato 7 Marzo 2020

A causa di un funerale celebrato due settimane fa nella città di Vitoria, in Spagna, più di 60 persone sono state contagiate dal coronavirus

Un funerale celebrato due settimane fa nella città di Vitoria, nei Paesi Baschi, è stato individuato come il singolo evento che ha provocato il maggior numero di contagi da coronavirus finora in Spagna.

Secondo funzionari locali citati dal País, più di 60 persone presenti al funerale sono state contagiate e poi risultate positive ai test realizzati dal Centro Nacional de Microbiología, ente specializzato in malattie infettive. Ora le autorità stanno indagando per capire se sia stato questo evento a provocare il successivo contagio di cinque operatori sanitari in due ospedali di Vitoria, che a sua volta ha provocato l’imposizione della quarantena per un centinaio di persone tra medici, infermieri e altri addetti delle strutture coinvolte.

Secondo gli ultimi dati diffusi dal ministero della Salute, in Spagna finora ci sono 374 casi positivi confermati di coronavirus, e cinque morti.

Le cose da sapere sul coronavirus

Fernando Simon, direttore del Centro de Emergencias Sanitarias, durante la conferenza stampa tenuta tutti i giorni a Madrid per aggiornare la stampa sulla situazione relativa al coronavirus (EPA/DAVID FERNANDEZ)