• Mondo
  • sabato 7 Marzo 2020

È crollato un hotel a Quanzhou, in Cina, destinato alla quarantena delle persone positive al coronavirus

A Quanzhou, nel sudest della Cina, è crollato un hotel che era stato destinato alla quarantena di persone risultate positive al coronavirus (SARS-CoV-2) o che avevano avuto contatti con persone affette da COVID-19, la malattia provocata dal coronavirus. Secondo la stampa cinese, circa 70 persone sono rimaste intrappolate sotto le macerie: i soccorsi sono riusciti finora a salvarne 38.

Le cose da sapere sul coronavirus

Immagine tratta da un video trasmesso dalla televisione cinese che mostra l'hotel crollato