• Italia
  • sabato 22 Febbraio 2020

Una donna che è morta in Lombardia aveva contratto il nuovo coronavirus

L’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, ha detto che una donna di 77 anni morta in provincia di Lodi era stata contagiata dal nuovo coronavirus (SARS-CoV-2). Il virus è stato riscontrato nella donna solo dopo il decesso e, secondo Gallera, al momento non ci sono elementi per dire se ne sia stato la causa, dato che la donna era già affetta da altri problemi fisici: questo potrà essere appurato solo dopo l’autopsia. Si sa che però la donna era stata nel pronto soccorso dell’ospedale di Codogno, in provincia di Lodi, dove è stato registrato il maggior numeri di contagi in Lombardia.

Cosa sappiamo sui contagi del nuovo coronavirus in Italia, in ordine