• Sport
  • mercoledì 19 Febbraio 2020

L’Atalanta ha battuto 4-1 il Valencia nell’andata degli ottavi di Champions League

L’Atalanta ha vinto 4-1 contro il Valencia nella partita di andata degli ottavi di finale di UEFA Champions League, giocata mercoledì sera allo stadio Meazza di Milano. Per il club bergamasco era l’esordio assoluto nella fase a eliminazione diretta del torneo, a cui sta partecipando in questa stagione per la prima volta nella sua storia. Contro un Valencia senza diversi titolari, l’Atalanta è andata in vantaggio al quarto d’ora con Hans Hateboer e ha raddoppiato a fine primo tempo con Josip Ilicic. Nella ripresa il gol di Remo Freuler e il secondo di Hateboer hanno portato il risultato sul 4-0 prima dell’unico gol del Valencia, segnato da Denis Cheryshev.

Nell’altra partita della serata, il Lipsia ha vinto 1-0 a Londra in casa del Tottenham con un rigore di Timo Werner. Entrambe le partite di ritorno sono in programma martedì 10 marzo. Le altre due squadre italiane ancora in corsa, Napoli e Juventus, giocheranno invece le loro partite di andata martedì e mercoledì della prossima settimana.

(LaPresse/Massimo Paolone)