• Cultura
  • martedì 11 febbraio 2020

È morta la fumettista francese Claire Bretécher, aveva 79 anni

Il 10 febbraio è morta all’età di 79 anni la fumettista francese Claire Bretécher. A renderlo noto è stata la sua casa editrice, Dargaud. Bretécher, che nacque a Nantes il 7 aprile del 1940, divenne famosa con la serie I Frustrati  (Les Frustrés in francese), pubblicata in Francia sul settimanale Nouvel Observateur e poi con la serie di strisce di Agrippina (Agrippine in francese), iniziata nel 1987 e pubblicata anche in Italia dalla rivista Linus. Nel 1983 vinse il Grand Prix de la ville d’Angoulême in occasione del decimo anniversario del Festival d’Angoulême, una delle più importanti manifestazioni dedicate al fumetto al mondo.

Claire Bretécher in un'intervista del 1977 (YouTube)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.