• Mondo
  • mercoledì 18 Dicembre 2019

C’è stato un attacco aereo nel nordovest della Siria: ci sono almeno 22 morti

Almeno 22 civili sono morti nel nordovest della Siria a causa di un attacco aereo delle forze governative di Bashar al Assad e di quelle russe intorno a Idlib, l’unico territorio ancora controllato dai ribelli. La notizia è stata data dai cosiddetti Caschi bianchi, un’organizzazione di soccorritori volontari che opera in quelle zone: secondo le loro informazioni sono stati attaccati in tutto una decina di paesi. Il bombardamento è iniziato alle 7 di martedì mattina e le operazioni di soccorso sono andate avanti fino alla notte di martedì: tra i morti ci sarebbero anche dei bambini. Da mesi le forze siriane e russe stanno attaccando pesantemente le ultime zone del paese controllate dai ribelli.

– Leggi anche: Chi sono i Caschi bianchi
– Leggi anche: Nel nordest della Siria c’è ancora una situazione complicata

(The White Helmets)