• Italia
  • venerdì 22 Novembre 2019

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a trent’anni di carcere per omicidio a Veronica Panarello, la madre di Loris Stival

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a trent’anni di carcere per omicidio a Veronica Panarello, la madre di Loris Stival, il bambino di 8 anni ucciso nel 2014 in provincia di Ragusa. Del caso Stival si occuparono per settimane tutti i giornali nazionali. Panarello era stata condannata in primo grado nel 2016, e in secondo grado nel 2018. In questi anni si è sempre detta innocente. Panarello si trova già in carcere a Torino.

(ANSA/ORIETTA SCARDINO)