Un milione di monete celebrative che erano state coniate per Brexit saranno fuse

Perché riportavano la data del 31 ottobre 2019, e quindi non possono essere emesse ¯\_(ツ)_/¯

Circa un milione di monete celebrative che il Regno Unito aveva coniato per Brexit, del valore di 50 centesimi di sterlina ciascuna, saranno fuse dalla zecca reale per via del rinvio al 31 gennaio dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Sulle monete infatti era stata scritta la precedente data prevista per Brexit, quella del 31 ottobre (che a sua volta era il risultato del rinvio della scadenza precedente, a marzo).

La produzione di tre milioni di queste monete era stata decisa da Sajid Javid, Cancelliere dello Scacchiere (l’equivalente britannico del ministro delle Finanze), ma a metà ottobre, quando ormai era chiaro che il governo britannico avrebbe rinviato Brexit per la seconda volta, la zecca reale aveva fermato la produzione.

(Matt Cardy/Getty Images)