• Mondo
  • venerdì 15 novembre 2019

Roger Stone, ex consigliere di Trump, è stato condannato nel processo sulle interferenze russe nella politica statunitense

Roger Stone, consulente politico statunitense di lunghissimo corso ed ex consigliere del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, è stato condannato a tutti i sette capi di accusa di cui era accusato nell’ambito dell’inchiesta del procuratore speciale Robert Mueller sulle interferenze russe nella politica statunitense. Stone, che ha 67 anni ed era stato arrestato lo scorso gennaio, è stato condannato tra le altre cose per intralcio alla giustizia, per falsa testimonianza e per aver fatto da tramite tra il comitato elettorale di Trump, gli hacker russi e Wikileaks. La decisione è stata presa da un tribunale federale a Washington DC. La pena si conoscerà in seguito.

Che personaggio, Roger Stone

(Mike Coppola/Getty Images for Tribeca Film Festival)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.