• Mondo
  • giovedì 7 Novembre 2019

Le 39 persone trovate morte in un camion vicino a Londra erano vietnamite e non cinesi, come detto inizialmente

La polizia britannica ha detto che tutte le 39 persone trovate morte lo scorso 23 ottobre nel rimorchio di un camion a Grays, a est di Londra, erano vietnamite e non cinesi, come detto inizialmente. La polizia britannica ha lavorato insieme a quella vietnamita per identificare i 31 uomini e le 8 donne, che provenivano da sei province diverse; tutte le famiglie sono state avvisate. L’autista del camion, che arrivava da Zeebrugge in Belgio, è stato arrestato e incriminato con 39 capi d’accusa di omicidio, e poi traffico di esseri umani e riciclaggio di denaro; in tutto dieci persone sono state arrestate, tra cui otto dalla polizia vietnamita a inizio settimana.

(Leon Neal/Getty Images)