• Mondo
  • lunedì 4 Novembre 2019

Lindsay Hoyle è il nuovo speaker della Camera dei Comuni del Regno Unito

Prende il posto dell'ormai famoso John Bercow, che aveva lasciato l'incarico dopo più di dieci anni

La Camera dei Comuni ha eletto il deputato Lindsay Hoyle del Partito Laburista come nuovo speaker – cioè il nuovo presidente dell’aula – dopo le dimissioni di John Bercow. Hoyle è stato eletto al quarto scrutinio con 325 voti. Deputato del Partito Laburista dal 1997, Hoyle è rappresentante del collegio di Chorley, nel Lancashire, e prima di fare politica era un imprenditore locale. È uno dei pochi deputati britannici che non ha mai detto se aveva votato per il “Leave” o per il “Remain” al referendum su Brexit del 2016. Hoyle ha iniziato il suo primo discorso da speaker rivolgendo un pensiero a sua figlia Natalie Lewis-Hoyle, morta nel 2017 a 28 anni.

Hoyle ha preso il posto di John Bercow, che era speaker da più di dieci anni e si era dimesso poche settimane fa. Bercow è uno dei personaggi più curiosi, egocentrici, controversi e divisivi della politica del Regno Unito: ex membro del Partito Conservatore ma sostenuto da molti laburisti, contrario a Brexit e difensore dei diritti dei parlamentari meno importanti e potenti (i cosiddetti backbenchers). Negli ultimi anni era diventato particolarmente famoso per lo stile energico con cui conduceva le sedute parlamentari e per il modo pittoresco con cui pronunciava la rituale espressione con cui si richiamano all’ordine i parlamentari, Order! Order!

Lindsay Hoyle (Jessica Taylor/House of Commons via AP)