• Mondo
  • venerdì 25 Ottobre 2019

La polizia britannica ha arrestato altre due persone per il caso dei 39 morti trovati nel rimorchio di un camion a Grays

Venerdì la polizia britannica ha arrestato altre due persone per il caso dei 39 morti trovati nel rimorchio refrigerato di un camion a Grays, a est di Londra. Gli arrestati sono un uomo e una donna, entrambi di 38 anni e provenienti dalla città inglese di Warrington. In precedenza la polizia aveva già arrestato l’autista del camion, il nordirlandese Mo Robinson.

Le 39 persone morte erano di nazionalità cinese. Per aiutare la polizia britannica a scoprire la loro identità, l’ambasciatore cinese nel Regno Unito Liu Xiaoming ha annunciato l’invio di una squadra di investigatori della polizia cinese nell’Essex, dove si trova Grays, per collaborare con le indagini, che stanno coinvolgendo anche l’Irlanda, visto che la società a cui appartiene il rimorchio – che era stato registrato in Bulgaria – è irlandese.

(Kirsty O'Connor/PA via AP)