Automobili bloccate in una strada allagata a Béziers, nel sud della Francia, il 23 ottobre 2019 (La Presse/Pascal GUYOT / AFP)
  • Mondo
  • giovedì 24 Ottobre 2019

Tre persone sono morte a causa del maltempo nel sud della Francia

Ci sono stati allagamenti e disagi; alcune tratte di treni ad alta velocità saranno sospese fino al 4 novembre

Automobili bloccate in una strada allagata a Béziers, nel sud della Francia, il 23 ottobre 2019 (La Presse/Pascal GUYOT / AFP)

Tre persone sono morte a causa della pioggia intensa nel sud della Francia, ha detto il ministro dell’Interno Christophe Castaner. La pioggia ha causato allagamenti e disagi in molte città nei dipartimenti Alpi Marittime, Bocche del Rodano, Var e Vaucluse, quelli lungo la costa mediterranea che vengono subito dopo il confine con l’Italia, oltre a Hérault – dove si trova Montpellier – e Aude, più a ovest. Alcuni tratti di binari ferroviari sono stati spostati dall’acqua e per questo la SNCF, l’azienda pubblica che si occupa di treni e ferrovie, ha annunciato che almeno fino al 4 novembre il traffico sarà interrotto tra Montpellier e la Spagna e tra Montpellier e Tolosa. Nel frattempo sono al lavoro circa duemila vigili del fuoco e squadre di soccorso.

Più di mille persone sono state evacuate dalle proprie case a Béziers, nell’Hérault, dove i pompieri sono stati impegnati in 38 diverse operazioni di soccorso in elicottero. Il prefetto del dipartimento Jacques Witkowski ha detto che era da anni che non pioveva così tanto e in così poco tempo sulla zona del sud della Francia vicina alla Spagna. Béziers è la località più colpita dagli allagamenti. Nel centro di Montpellier il traffico cittadino è stato bloccato in più punti per la pioggia e quattro persone hanno dovuto essere messe in salvo dal tetto delle proprie automobili dopo un improvviso allagamento di una strada. A causa della pioggia inoltre il tetto di una palestra è crollato, ma non ci sono stati feriti.

A causa dei problemi lungo le ferrovie da Montpellier verso la Spagna e verso Tolosa, i treni ad alta velocità da e per Barcellona sono sospesi e quelli provenienti da Parigi si fermeranno a Montpellier. Per ora non si sa il numero esatto di treni coinvolti nella sospensione, ma chi aveva prenotato un biglietto può chiedere un rimborso entro sessanta giorni. Tra i problemi causati dal maltempo, un torrente ha trascinato via pezzi di binari tra Agde e Béziers.