• Mondo
  • giovedì 24 Ottobre 2019

Oggi verranno spostati i resti del dittatore spagnolo Francisco Franco

Oggi in Spagna i resti del dittatore Francisco Franco verranno spostati, come deciso tempo fa dal governo e confermato dalla Corte Suprema, andando contro il ricorso portato avanti dalla famiglia del dittatore. I resti verranno trasferiti via elicottero dalla Valle de los Caídos (Valle dei caduti), un complesso monumentale a circa cinquanta chilometri da Madrid, nel cimitero civile di El Pardo, 25 chilometri a nord della capitale, in un luogo privato e molto meno celebrativo. La stampa non potrà partecipare alla cerimonia a cui saranno invece presenti la ministra della Giustizia Dolores Delgado, un esperto forense, un prete e 22 discendenti di Franco.

Lo spostamento dei resti di Franco in un luogo privato e meno celebrativo era stato approvato circa un anno fa dal Parlamento spagnolo su proposta del governo socialista di Pedro Sánchez. La famiglia del dittatore avrebbe preferito che i resti fossero trasferiti nella cattedrale di Almudena, a Madrid, ma il governo voleva evitare che il luogo di sepoltura potesse essere considerato una forma di onorificenza.

Cosa fare col corpo di un dittatore

La Valle de los Caídos, a nord di Madrid, dove è sepolto il dittatore spagnolo Francisco Franco, il 3 luglio 2018 (OSCAR DEL POZO/AFP/Getty Images)