• Mondo
  • martedì 15 Ottobre 2019

Lunedì sera si è sviluppato un incendio nel centro per migranti dell’isola di Samos, in Grecia: più di 4 mila persone sono state evacuate

La sera di lunedì 14 ottobre si è sviluppato un incendio nel centro di accoglienza per migranti di Vathy, sull’isola greca di Samos. Più di 4 mila persone che vivevano nel campo progettato per accogliere solo qualche centinaio di migranti sono state fatte allontanare, mentre la polizia ha detto che non ci sono notizie di feriti. L’incendio sarebbe stato legato ad alcuni scontri tra migranti, ma non è chiaro che cosa lo abbia effettivamente causato.

(Il video è stato pubblicato sul profilo Facebook di Nicolò Govoni)