• Mondo
  • mercoledì 25 Settembre 2019

In Libia un attacco aereo statunitense ha ucciso 11 presunti miliziani dell’ISIS

Martedì undici miliziani sospettati di appartenere allo Stato Islamico (ISIS) sono stati uccisi da un attacco aereo degli Stati Uniti a Murzuq, nel sud della Libia. Sempre a Murzuq, il 19 settembre gli Stati Uniti avevano condotto un altro attacco aereo che aveva ucciso otto presunti miliziani dell’ISIS. Alla fine del 2016 alcuni gruppi di miliziani dell’ISIS si erano rifugiati nel deserto libico dopo che l’organizzazione terroristica aveva perso il controllo della città di Sirte.

Murzuq, Libia (AP/Paul Schemm).