• Italia
  • martedì 24 settembre 2019

Una parte del ghiacciaio di Planpincieux, sul Monte Bianco, potrebbe crollare

Il sindaco di Courmayeur Stefano Miserocchi ha ordinato la chiusura di una strada comunale che passa sotto il ghiacciaio di Planpincieux, sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco, perché secondo i tecnici della Regione Valle d’Aosta a breve una parte del ghiacciaio, con un volume pari a 250mila metri cubi, potrebbe crollare. La previsione della Regione e della Fondazione Montagna sicura di Courmayeur si basa sull’accelerazione del movimento della massa di ghiaccio, che ha raggiunto la velocità di 50-60 centimetri al giorno.

Miserocchi ha chiarito all’ANSA che il possibile crollo «non riguarda centri abitati e nemmeno strutture turistiche» ma comunque, in via precauzionale, è stata ordinata l’evacuazione di alcune baite in quota nella frazione Rochefort. Non è possibile fare previsioni precise su quando il crollo potrebbe avvenire: le misurazioni che sono state fatte però evidenziano il rischio che avvenga.

Il ghiacciaio di Planpincieux è particolarmente sensibile all’aumento delle temperature per via della sua altitudine e per questo è monitorato attentamente dalle autorità. Miserocchi ha citato gli effetti del cambiamento climatico nello spiegare la situazione attuale del ghiacciaio.

Il ghiacciaio Planpincieux, lungo il versante italiano del massiccio del Monte Bianco, il 24 settembre 2019 (ANSA / Ufficio Stampa Comune di Courmayeur)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.