Instagram non mostrerà più ai minorenni i post che pubblicizzano prodotti dimagranti e chirurgia estetica

Instagram ha detto che dalle prossime settimane non farà più visualizzare alle persone con meno di 18 anni post che fanno pubblicità a prodotti per perdere peso e ad alcuni tipi di chirurgia estetica. Non verranno mostrati ai minorenni anche post che invitano a comprare o che presentano il costo di prodotto. In alcuni casi i post saranno rimossi interamente: «se fanno promesse miracolose per una certa dieta o per i prodotti per perdere peso o se sono collegate a offerte commerciali, come un codice sconto».

Instagram ha ricordato che le sue linee guida sulla pubblicità non hanno mai incluso questo genere di prodotti, e che la decisione è stata necessaria per rispondere al crescente peso degli influencers e delle celebrità nel promuoverli. Anche se sono state annunciate solo da Instagram, le nuove regole saranno valide anche per i contenuti di Facebook. Emma Collins, responsabile delle policy verso il pubblico di Instagram, ha spiegato che i cambiamenti vogliono affrontare la crescente industria del marketing: «Vogliamo che Instagram sia un posto positivo per tutti e questa policy fa parte del nostro continuo lavoro per ridurre la pressione che le persone a volte sentono usando i social media».

(Carl Court/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.