• Italia
  • domenica 15 settembre 2019

Il video dei militanti della Lega che insultano Gad Lerner a Pontida

Decine di militanti del partito di Matteo Salvini gli hanno urlato di tutto, e il servizio di sicurezza l'ha dovuto scortare al sicuro

Il giornalista Gad Lerner è stato pesantemente insultato da decine di militanti della Lega durante l’annuale raduno del partito in programma oggi a Pontida, in provincia di Bergamo. Secondo la testimonianza del giornalista di Repubblica Matteo Pucciarelli, Lerner è stato «ricoperto di insulti, grida e improperi» e successivamente «accerchiato» da alcuni militanti. Gli addetti alla sicurezza della Lega lo hanno poi dovuto scortare fino all’area riservata ai giornalisti, aggiunge Pucciarelli.

Il Fatto Quotidiano ha pubblicato un video che sembra confermare la versione di Pucciarelli: si vedono vari gruppi di militanti che urlano diversi insulti a Lerner, fra cui «bastardo, comunista del cazzo, buffone, non sei italiano, tagliati la barba, scemo, pezzo di merda, figlio di puttana». Qualcuno ha anche urlato «ebreo», usandolo come un insulto. Nel video si vedono anche alcune persone, probabilmente del servizio di sicurezza, tenere a distanza i militanti.

Lerner è uno dei giornalisti più noti in Italia, e da molti anni si occupa della Lega e dei suoi legami con l’estrema destra e il fascismo. Il presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, ha commentato: «Tutto ciò è inaccettabile e mi aspetto che, anche per placare gli animi, venga espressa solidarietà anche dai leader della Lega, in particolare da chi è iscritto all’Ordine dei Giornalisti».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.