(ANSA/ QUIRINAL PRESS OFFICE/ FRANCESCO AMMENDOLA)

I profili social dei ministri del nuovo governo Conte

I link per seguirli su Instagram, Facebook e Twitter (se ce li hanno: sembra che avremo una ministra dell'Interno senza social network)

(ANSA/ QUIRINAL PRESS OFFICE/ FRANCESCO AMMENDOLA)

Oggi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha presentato la lista dei ministri che faranno parte del suo nuovo governo, nato dall’accordo tra M5S e Pd. Del governo precedente, soltanto Alfonso Bonafede e Sergio Costa hanno conservato i loro incarichi, mentre Luigi Di Maio e Riccardo Fraccaro hanno cambiato ministero, e Lorenzo Fioramonti è stato promosso da viceministro a ministro. Di seguito abbiamo messo in ordine tutti i nuovi ministri, partendo dal presidente Giuseppe Conte, e linkato i loro profili Twitter, Instagram e Facebook.

Presidente del Consiglio: Giuseppe Conte

Twitter: GiuseppeConteIT
Instagram: giuseppeconte_ufficiale
Facebook: GiuseppeConte64

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio: Riccardo Fraccaro

Twitter: riccardo_fra
Instagram: riccardo_fraccaro
Facebook: riccardofraccaroM5S

Ministra dell’Interno: Luciana Lamorgese

Twitter: No
Instagram: No 
Facebook: No

Ministro degli Esteri: Luigi Di Maio

Twitter: luigidimaio
Instagram: luigi.di.maio
Facebook: LuigiDiMaio

Ministro dell’Economia: Roberto Gualtieri

Twitter: gualtierieurope
Instagram: No
Facebook: roberto.gualtieri.eu

Ministro della Giustizia: Alfonso Bonafede 

Twitter: AlfonsoBonafede
Instagram: No
Facebook: Alfonso.Bonafede.M5S

Ministro per la Difesa: Lorenzo Guerini 

Twitter: guerini_lorenzo
Instagram: No
Facebook: lorenzo.guerini.9

Ministro per lo Sviluppo economico: Stefano Patuanelli

Twitter: spatua
Instagram: stefanopatuanelli
Facebook: stefanopatuanelli

Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali: Nunzia Catalfo

Twitter: CatalfoNunzia
Instagram: catalfonunzia
Facebook: catalfonunzia

Ministra per la Famiglia e per le Pari Opportunità: Elena Bonetti

Twitter: bonettiele
Instagram: bonettiele
Facebook: elena.bonetti.39

Ministro delle infrastrutture e dei Trasporti: Paola De Micheli

Twitter: paola_demicheli
Instagram: paolademicheli
Facebook: ufficiostampa.demicheli

Ministro della Salute: Roberto Speranza

Twitter: robersperanza
Instagram: robertosperanza79
Facebook: robersperanza

Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo: Dario Franceschini 

Twitter: dariofrance
Instagram: dariofrances
Facebook: paginaDarioFranceschini

Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: Lorenzo Fioramonti 

Twitter: lofioramonti
Instagram: No
Facebook: lorenzofioramonti1977

Ministro per il Sud: Giuseppe Provenzano 

Twitter: peppeprovenzano
Instagram:  peppeprovenzano
Facebook: glcprovenzano

Ministro dell’Ambiente: Sergio Costa

Twitter: SergioCosta_min
Instagram: sergiocosta.min
Facebook: SergioCostaMinistroAmbiente

Ministro per gli Affari europei: Enzo Amendola 

Twitter: amendolaenzo
Instagram: No
Facebook: eamendola

Ministra per la Pubblica amministrazione: Fabiana Dadone

Twitter: DadoneFabiana
Instagram: fabianadadone
Facebook: FabianaDadone

Ministro per gli Affari regionali: Francesco Boccia 

Twitter: F_Boccia
Instagram: francesco.bocciaofficial
Facebook: francescoboccia.it

Ministra delle Politiche agricole: Teresa Bellanova

Twitter: TeresaBellanova
Instagram: teresa_bellanova
Facebook: teresabellanovauffiiciale

Ministro delle Politiche giovanili e dello Sport: Vincenzo Spadafora

Twitter: No
Instagram: spadaforavincenzo
Facebook: vincenzospadaforaufficiale

Ministro per i Rapporti con il Parlamento: Federico D’Incà

Twitter: FedericoDinca
Instagram: No
Facebook: federico.dinca.7

Ministra per l’Innovazione tecnologica e digitalizzazione: Paola Pisano

Twitter: pisanoassessore
Instagram: pisanoassessore
Facebook: pisanoassessore

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.