• Cultura
  • mercoledì 24 luglio 2019

Un paio di rare sneaker Nike è stato venduto all’asta per 437 mila dollari

Un paio di Nike fatte a mano del raro modello “Moon Shoe” del 1972, disegnato dal co-fondatore dell’azienda Bill Bowerman, è stato venduto all’asta da Sotheby’s per 437.500 dollari, circa 393mila euro, ben al di sopra della stima più alta di 160 mila dollari, pari a 142mila euro. Le Nike sono state comprate dal collezionista canadese Miles Nadal. Sono particolarmente preziose: il modello venne creato per le qualificazioni delle Olimpiadi nel 1972 e questo è uno delle 12 paia realizzate e l’unico mai indossato.

La scorsa settimana Nadal si era offerto di comprare tutte le 100 sneakers offerte all’asta da Sotheby’s e dal rivenditore di scarpe Stadium Goods, che avevano acconsentito – per un costo complessivo di 850mila dollari (circa 760mila euro) – a patto di vendere comunque all’asta pubblica le Nike “Moon Shoe”. Nadal ha intenzione di esporre le scarpe insieme alla sua collezione di auto nel suo museo privato a Toronto, in Canada.

(Sotheby's)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.