• Scienza
  • mercoledì 17 luglio 2019

Le coppette mestruali sono affidabili quanto gli assorbenti usa e getta

Lo dice il primo studio scientifico sul tema, pubblicato dalla rivista Lancet

(Frank May/picture-alliance/dpa/AP Images)

Il primo studio scientifico sulle coppette mestruali dice che sono sicure e affidabili quanto gli assorbenti usa e getta. Le coppette mestruali sono piccoli oggetti di plastica che si inseriscono all’interno della vagina e raccolgono il sangue mestruale fino a quando non vengono rimossi e svuotati. Sono a forma di coppa, si ripiegano per essere inseriti e sul fondo hanno una parte allungata (un gambo) o a forma di anello per essere facilmente afferrati.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Lancet Public Health, che ha esaminato a sua volta 43 studi che hanno coinvolto 3.300 donne e ragazze che vivono in diversi paesi del mondo. Sebbene le coppette mestruali siano sempre più diffuse, la ricerca ha rilevato che la consapevolezza sulle coppette tra le donne è piuttosto bassa e che tra le preoccupazioni più comuni ci sono dolore, difficoltà nell’inserimento o nella rimozione, timore di perdite e irritazioni. La ricerca ha concluso però che le complicazioni sono rare.

I risultati finali dicono che in tredici studi, circa il 70 per cento delle donne desidera continuare a utilizzare le coppette mestruali, una volta che hanno acquisito familiarità. In tutti gli studi qualitativi, risulta che l’adozione della coppetta mestruale richiede una fase di familiarizzazione su diversi cicli. Quattro studi, che hanno coinvolto circa 300 donne, hanno poi confrontato le perdite tra coppette mestruali e assorbenti o tamponi usa e getta: il risultato è che le perdite sono simili in tre delle ricerche fatte e significativamente inferiori con le coppette mestruali nella quarta. I ricercatori e le ricercatrici hanno poi affermato che rendere disponibili le coppette mestruali a livello globale potrebbe aiutare ad affrontare la povertà e i problemi di salute legati al ciclo, come le infezioni, soprattutto nei paesi dove i servizi igienici sono scarsi.

L’autrice principale della ricerca, Penelope Phillips-Howard della Scuola di Medicina Tropicale di Liverpool, ha dichiarato che «nonostante 1,9 miliardi di donne in tutto il mondo abbiano un’età da mestruazioni, esistono pochi validi studi che confrontano tra loro i prodotti sanitari per mestruazioni». Nel lungo termine le coppette mestruali sono un’opzione molto più economica (costano tra i 15 e i 20 euro e possono essere usate in sicurezza per 5-10 anni continuativi) e anche ecologica.

Le tre migliori coppette mestruali

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.