Il voto per eleggere Ursula von der Leyen a presidente della Commissione Europea si terrà il 16 luglio

La votazione per eleggere Ursula von der Leyen a presidente della Commissione Europea si terrà durante la prossima seduta plenaria del Parlamento Europeo, martedì 16 luglio alle 18. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo del Parlamento. Nella mattinata del 16 luglio sarà lasciato spazio a un breve discorso di von der Leyen e a un dibattito con gli europarlamentari. Von der Leyen è stata indicata dal Consiglio Europeo – come prevedono i trattati – al termine di un lunghissimo negoziato, due settimane fa.

Per essere eletta von der Leyen dovrà essere votata dalla maggioranza assoluta dell’aula, cioè la metà dei deputati più uno: significa che deve ricevere almeno 374 voti. Il voto sarà a scrutinio segreto. Da giorni von der Leyen sta tenendo riunioni politiche con i vari gruppi del Parlamento Europeo per capire chi la sosterrà. Ieri i Verdi – che controllano 74 seggi – hanno fatto sapere che non voteranno per lei, e in questi giorni von der Leyen cercherà probabilmente di capire se i gruppi dei Socialisti e dei Liberali la appoggeranno in maniera compatta.

(AP Photo/Francisco Seco)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.