• Italia
  • martedì 9 luglio 2019

Nella notte 47 migranti sono stati fatti sbarcare a Pozzallo, in Sicilia

Nella notte tra lunedì e martedì sono stati fatti sbarcare a Pozzallo, in provincia di Ragusa (Sicilia), 47 migranti soccorsi nel canale di Sicilia da una motovedetta della Guardia costiera italiana. Il Quotidiano di Ragusa ha scritto che i migranti provenivano principalmente da Costa d’Avorio, Camerun e Tunisia. Le persone soccorse erano in realtà 53, ma sei sono state portate subito a Lampedusa per problemi di salute.

Quello a Pozzallo è l’ultimo di una serie di sbarchi di migranti avvenuti sulle coste italiane nelle ultime settimane, alcuni dei quali hanno provocato polemiche molto intense tra il governo e le ong che operano nel Mediterraneo centrale.

(ANSA/FRANCESCO RUTA)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.