• Mondo
  • domenica 30 giugno 2019

Otto funzionari del governo afghano sono stati uccisi durante un attacco dei talebani nella provincia di Kandahar

Otto funzionari del governo afghano sono stati uccisi durante un attacco dei talebani contro un edificio governativo, nella provincia di Kandahar. Secondo l’agenzia stampa Reuters i funzionari appartenevano alla commissione elettorale ed erano impegnati nel processo di registrazione degli elettori (a settembre si terranno le elezioni presidenziali). Negli ultimi tempi in Afghanistan sono avvenuti diversi attacchi contro edifici e funzionari amministrativi: a maggio un attentato suicida rivendicato dai talebani aveva colpito la sede della polizia a Pul-e-Khmri, nel nord del paese, mentre ad aprile c’era stato un attacco contro il ministero della Comunicazione, a Kabul.

(Andrew Renneisen/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.