• Mondo
  • mercoledì 26 giugno 2019

Gli investigatori dell’incendio di Notre-Dame non hanno trovato prove di un’eventuale origine «criminale» dell’incendio

Gli investigatori dell’incendio della cattedrale di Notre-Dame di Parigi non hanno trovato prove di un’eventuale origine «criminale» dell’incendio. Lo ha fatto sapere in un comunicato il capo della procura di Parigi, Remy Heitz, aggiungendo però che al momento le cause non sono state chiarite: fra le possibili ragioni, Heitz ha parlato di una «sigaretta spenta male» o di un guasto all’impianto elettrico.

 

(Veronique de Viguerie/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.