Burger King ha aumentato i clienti del 18 per cento nei ristoranti che vendono hamburger con la carne “impossibile”

Il primo aprile Burger King aveva iniziato a vendere nell’area di St. Louis, in Missouri, gli “Impossible Whopper”, una versione del suo panino più famoso con gli hamburger vegetali “Impossible burger“, che ricordano moltissimo il sapore e la consistenza della carne di manzo grigliata. In un mese questi ristoranti hanno attirato il 18,5 per cento di persone in più rispetto alla media nazionale della catena in tutti gli Stati Uniti, stando a un rapporto di inMarket. In particolare ad aprile i ristoranti di St. Louis hanno visto un aumento di clienti fisici del 16,7 per cento rispetto alla media nazionale della catena a marzo; i Burger King delle zone vicine a St.Louis, che non servono gli Impossible Whopper, hanno avuto l’1,75 di traffico fisico in meno rispetto al mese precedente.

Visto il successo del test, Burger King ha detto che servirà gli Impossible Whopper in altre tre città: Miami in Florida, Columbus in Georgia e Montgomery, Alabama, e che entro la fine del 2019 saranno disponibili in tutti i suoi ristoranti negli Stati Uniti. Nel primo trimestre del 2019 Burger King aveva visto una crescita delle vendite nei ristoranti del 2,2 per cento, un calo rispetto al 3,8 per cento dell’anno precedente: gli Impossibile Whopper e l’introduzione di alternative vegetali sono un tentativo per migliorare la situazione.

Il medaglione dell’hamburger “impossibile” – ha scritto The Verge – è meno grasso del 15 per cento rispetto a un hamburger normale, e ha il 90 per cento in meno di colesterolo, ma nonostante questo né i clienti che lo hanno assaggiato né gli stessi dipendenti sono riusciti a notare delle differenze di sapore rispetto a un classico hamburger di manzo. Sono stati brevettati dalla società Impossible Foods: la carne inventata è composta da grano, olio di cocco, patate ed eme, un composto organico che contiene ferro e che serve a replicare il sangue dell’animale. È questo ingrediente che rende la carne di Impossible Foods così simile alla carne vera.
Impossible Foods sta lavorando anche con la catena di pizzeria Little Caesars per realizzare una salsiccia fatta con carne impossibile.

Burger King ha iniziato a vendere gli hamburger con la carne “impossibile”

(Michael Thomas/Getty Images)