• Mondo
  • domenica 2 Giugno 2019

Andrea Nahles si è dimessa da presidente del Partito Socialdemocratico tedesco

Andrea Nahles ha annunciato le sue dimissioni da presidente del Partito Socialdemocratico tedesco (SPD) e da capogruppo del partito in Parlamento, dopo i risultati deludenti ottenuti alle elezioni europee. «Le discussioni che ho avuto con il gruppo parlamentare e le reazioni del partito mi hanno mostrato che non ho più il sostegno necessario per svolgere i miei doveri» ha detto Nahles in un comunicato. Il partito, che è al governo in una grande coalizione con l’Unione Cristiano-Democratica (CDU) e l’Unione Cristiano-Sociale (CSU), ha ottenuto il 15,8 per cento dei voti (l’11 per cento in meno rispetto alle scorse elezioni), uno dei peggiori risultati elettorali della sua storia. Nahles era stata eletta presidente dell’SPD nell’aprile del 2018 ed è stata la prima donna a ricoprire questo incarico.

(AP Photo/Michael Sohn, file)