• Mondo
  • venerdì 24 Maggio 2019

Oggi si vota in Irlanda e Repubblica Ceca per le elezioni europee

Oggi, venerdì 24 maggio, si vota in Irlanda e Repubblica Ceca per le elezioni europee, che tra ieri e domenica permetteranno a più di 360 milioni di cittadini europei di scegliere i loro rappresentanti al Parlamento europeo. In Italia e nella maggior parte dei paesi si voterà domenica, ma non dappertutto. Ieri si è votato nei Paesi Bassi e nel Regno Unito e domani si voterà in Lettonia, Malta e Slovacchia. Gli spogli inizieranno nei singoli paesi alla chiusura dei seggi, ma i risultati saranno tenuti segreti fino a domenica dopo le 23, cioè l’orario in cui si chiuderanno i seggi in Italia.

Come è facilmente immaginabile, anche in Irlanda il tema principale per le elezioni è Brexit. Non solo è l’unico paese che condivide un confine fisico con il Regno Unito, ma i due paesi sono strettamente legati da un punto di vista storico e culturale, economico e demografico. I principali partiti irlandesi che si contendono il potere da quando nel 1948 l’Irlanda è diventata ufficialmente una Repubblica sono quattro: il Fine Gael (FG), Fianna Fáil (FF), Sinn Féin (SN) e il Partito laburista irlandese (che storicamente ha governato assieme a FG come partner di minoranza). Molto probabilmente il Fine Gael otterrà la maggior parte dei voti e invierà quattro deputati al Parlamento europeo.

Guida alle elezioni europee in Irlanda

La Repubblica Ceca eleggerà 21 deputati al parlamento europeo e i recenti sondaggi dicono che il partito che dovrebbe ottenere più voti è ANO, il movimento anti-establishment del primo ministro Andrej Babis.

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee, in meno di mezz’ora

Charles McQuillan/Getty Images