• Sport
  • giovedì 23 maggio 2019

Cesare Benedetti ha vinto la 12ª tappa del Giro d’Italia, Jan Polanc è la nuova maglia rosa

Il ciclista trentino Cesare Benedetti ha vinto la dodicesima tappa del Giro d’Italia, 158 chilometri da Cuneo a Pinerolo, in Piemonte. Nella prima tappa alpina, Benedetti è arrivato al traguardo con il gruppetto di testa, concludendo lo sprint davanti a Damiano Caruso e all’irlandese Eddie Dunbar. Per Benedetti, che ha 31 anni e corre con la Bora-Hansgrohe, è la prima vittoria tra i professionisti. Valerio Conti è arrivato con oltre dieci minuti di ritardo e ha quindi perso la maglia rosa, andata a Jan Polanc della UAE Team Emirates, il secondo sloveno a indossarla in questo Giro dopo Primoz Roglic.

(Luk BENIES / AFP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.