• Sport
  • giovedì 16 maggio 2019

La Corte d’Appello della FIGC ha respinto il ricorso del Palermo per sospendere i playoff di Serie B

La Corte d’Appello della FIGC ha respinto il ricorso del Palermo per sospendere i playoff del campionato di Serie B, che danno l’accesso alla Serie A. Il Palermo aveva presentato il ricorso dopo che tre giorni fa era stato retrocesso in Serie C (nonostante sul campo si fosse qualificato per i playoff). Il club è stato retrocesso per via di alcune confuse trattative di acquisto avvenute nei mesi scorsi, che secondo il Tribunale Federale erano state condotte in maniera irregolare e con lo scopo di alterare il bilancio societario. La Serie B ha quindi confermato il 17 maggio come data di inizio dei playoff, ma nel frattempo il Palermo si è rivolto al Collegio di garanzia del CONI, che venerdì, a poche ore dall’inizio delle partite, si pronuncerà sul nuovo ricorso.

(Paola Garbuio/LaPresse)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.