Il vicepresidente cinese Liu He andrà negli Stati Uniti per continuare i negoziati sui dazi

La Cina ha annunciato che questa settimana Liu He, vicepresidente e principale consigliere economico del presidente Xi Jinping, andrà negli Stati Uniti per continuare i negoziati commerciali sui dazi che da mesi i due paesi si impongono a vicenda in quella che è stata definita una “guerra commerciale”. La notizia arriva un giorno dopo la pubblicazione di un tweet del presidente statunitense Donald Trump che sembrava aver compromesso la continuazione dei negoziati. Nel tweet Trump minacciava di imporre dazi su beni di importazione cinese dal valore di circa 200 miliardi di dollari l’anno a partire da venerdì, una mossa che era stata descritta da rappresentanti del governo cinese come una sorta di ricatto.

Il presidente statunitense Donald Trump con il vicepresidente cinese Liu He alla Casa Bianca, 4 aprile 2019. (Chip Somodevilla/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.