• Italia
  • martedì 30 Aprile 2019

A marzo il tasso di disoccupazione in Italia è stato del 10,2 per cento, in calo di 0,8 punti rispetto all’anno scorso

Stamattina l’ISTAT ha pubblicato i nuovi dati sul lavoro che si riferiscono a marzo. Le nuove rilevazioni hanno registrato un tasso di disoccupazione del 10,2 per cento, in calo di 0,4 punti rispetto a febbraio e di 0,8 rispetto a marzo 2018. In particolare il tasso di disoccupazione fra i 15 e 24 anni è sceso al 30,2 per cento, il dato più basso dall’ottobre 2011. Anche l’occupazione è tornata a crescere dopo un periodo di stallo: a marzo il numero degli occupati è cresciuto di 60mila rispetto a febbraio (un aumento dello 0,3 per cento) e di 114mila unità su marzo 2018 (0,5 per cento). Sono dati molto buoni che probabilmente il governo userà per sostenere l’efficacia delle proprie misure economiche.

(ANSA / CIRO FUSCO)