Weekly Beasts

Cammelli sulla Via della Seta, grifoni bulgari, ponghi e pescigatto tra gli animali da fotografare della settimana

Un elefantino di tre mesi lavato allo zoo di Lipsia, in Germania (Hendrik Schmidt/picture-alliance/dpa/AP Images)

Quella del grifone bulgaro accusato di essere una spia non è l’unica storia degna di nota nella raccolta bestiale della settimana: ci si potrebbe chiedere che ci faccia uno scoiattolo con del cotone in bocca o un pesce gatto in un campo di hockey su ghiaccio, e come venga allevato un piccolo canguro uscito troppo presto dal marsupio (in marsupi finti e blu). Non manca il momento educativo – come si distingue un cammello da un dromedario? e un alligatore da un coccodrillo? – quello puccioso con tanti cuccioli e quello pacifista, mettete-passerotti-nei-vostri-cannoni. Per finire, anche le pecore, con lo sfondo giusto, sanno essere maestose.

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.