Boeing ha perso il 13 per cento dei ricavi nel suo ultimo trimestre, anche a causa dei problemi con i 737 MAX

Boeing ha diffuso i dati finanziari sul suo ultimo trimestre e ha annunciato di avere perso il 17 per cento dei ricavi, rispetto all’anno precedente, anche a causa dei seri problemi con i suoi 737 MAX, coinvolti in due incidenti aerei a ottobre del 2018 e a marzo del 2019. La riduzione è stata causata soprattutto dalle minori vendite dei 737 MAX, come era stato ampiamente previsto dagli analisti. Boeing ha inoltre annunciato di avere rinunciato alle previsioni sul proprio andamento finanziario nel 2019, almeno fino a quando non ci saranno certezze sulla rimessa in servizio dei 737 MAX. La società è al lavoro per fare approvare e certificare nuove modifiche al software dei suoi aerei, in modo che non causino i problemi tecnici che si sospetta abbiano portato ai due incidenti aerei.

Weekly Post #16 – Storia di un Boeing fatto di fretta

Il muso di un Boeing 737 MAX 8 (Cameron Spencer/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.