• Mondo
  • martedì 23 aprile 2019

A partire da oggi in Malawi sarà testato un nuovo vaccino contro la malaria

A partire da oggi un nuovo vaccino contro la malaria sarà testato in Malawi, paese africano che nel 2017 ha registrato cinque milioni di casi di malaria: il vaccino si chiama RTS,S, e alcune sperimentazioni più limitate hanno suggerito che riesca a proteggere circa il 40 per cento dei bambini tra i 5 e i 17 mesi a cui viene somministrato. Dopo anni in cui la lotta alla malaria – una malattia provocata da un parassita trasmesso dalle punture di zanzara – sembrava avere successo, ultimamente è stata rilevato un aumento dei casi che ha destato nuove preoccupazioni. Attualmente, ogni anno circa 250mila bambini muoiono di malaria in Africa. Nelle prossime settimane la sperimentazione del vaccino sarà estesa al Kenya e al Ghana.

(AP Photo/Karel Prinsloo, File)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.