• Sport
  • mercoledì 10 aprile 2019

Ci sono stati scontri ad Amsterdam prima dell’inizio della partita tra Ajax e Juventus

Mercoledì ci sono stati scontri ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, prima dell’inizio della partita di Champions League tra Ajax e Juventus: la polizia ha usato lacrimogeni per disperdere la folla e ci sono state cariche anche degli agenti a cavallo. Il ministro dell’Interno italiano Matteo Salvini ha detto durante una diretta Facebook che la polizia olandese ha fermato 120 tifosi juventini, che secondo i media locali sarebbero stati in possesso di fuochi d’artificio, manganelli e spray al peperoncino. Repubblica ha scritto che «la polizia è intervenuta anche in metropolitana dove sono stati trovati tifosi che portavano bastoni, mazze di ferro, bombolette di spray urticante e altri oggetti atti all’offesa».

(Michael Steele/Getty Images)