• Sport
  • domenica 7 aprile 2019

Marta Bastianelli ha vinto il Giro delle Fiandre femminile

La ciclista italiana Marta Bastianelli, già vincitrice dell’oro nel ciclismo su strada agli Europei del 2018, ha vinto il Giro delle Fiandre femminile.  È la seconda volta nella storia che una ciclista italiana vince il Giro delle Fiandre, organizzato dal 2004: era già successo nel 2015 con Elisa Longo Borghini. L’olandese Annemiek Van Vleuten è arrivata seconda, terza la danese Cecilie Ludwing. Un’altra italiana e compagna di squadra di Bastianelli, Sofia Bertizzolo, è arrivata quarta.

Prima di diventare campionessa europea l’anno scorso Bastianelli, che ha 31 anni, aveva già vinto una medaglia d’oro ai Mondiali di Stoccarda del 2007 e un bronzo agli Europei del 2005.

Il Giro delle Fiandre è una corsa di un giorno che nel gergo del ciclismo viene chiamata “classica monumento”: è l’espressione con cui si indicano le corse su strada più antiche, più difficili e più particolari, alcune per le salite, altre per le strade. Anche l’edizione maschile è stata vinta da un italiano: Alberto Bettiol, al suo primo successo tra i professionisti.

(AP Photo/Geert Vanden Wijngaert)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.