• Mondo
  • martedì 2 aprile 2019

Nancy Pelosi ha un consiglio per Joe Biden

Dopo le accuse di comportamenti inappropriati, meglio limitarsi alle strette di mano: «Facciamo finta che io ho l'influenza e tu hai l'influenza»

Nancy Pelosi (AP Photo/Carolyn Kaster)

Nancy Pelosi, speaker della Camera statunitense e importante dirigente del Partito Democratico, durante un’intervista ha commentato le recenti accuse di comportamenti inappropriati rivolte da due donne all’ex vicepresidente Joe Biden. Le donne hanno raccontato che Biden le ha messe a disagio invadendo il loro spazio personale; una ha raccontato che Biden prima di un comizio le mise le mani sulle spalle e le baciò i capelli, un’altra che Biden le prese il volto tra le mani e sfregò il suo naso col suo.

Biden ha notoriamente un atteggiamento molto espansivo dal punto di vista fisico, e ha detto di non essersi mai comportato in maniera inappropriata di proposito, aggiungendo: «Se si dice che invece sia così, ascolterò rispettosamente». Pelosi ha commentato queste accuse dicendo che non pensa debbano squalificarlo da un’eventuale candidatura alla presidenza, ma che Biden deve capire che «nel mondo di oggi lo spazio delle persone è importante» e quindi è meglio essere più cauti.

«Io sono una di quelle persone che tengono tutti a un braccio di distanza [facendo il gesto della stretta di mano, ndr]. Facciamo finta che io ho l’influenza e tu hai l’influenza. È importante capire che la cosa che conta non sono le intenzioni di un gesto, ma come quel gesto viene percepito. Questo vale in generale per ogni forma di comunicazione»