Le prime pagine di sabato 16 marzo 2019

La strage in Nuova Zelanda, le manifestazioni di studenti per il clima, e il sospetto avvelenamento di una testimone del processo "Ruby Ter"

Sono due le notizie principali in apertura sui quotidiani di oggi: la strage in due moschee a Christchurch in Nuova Zelanda, dove un uomo che si definisce un “eroe suprematista bianco” ha sparato uccidendo 49 persone prima di essere catturato, e le manifestazioni degli studenti sul clima che si sono svolte ieri in molte città del mondo. Il Fatto e la Verità aprono invece sulla morte di Imane Fadil, una testimone contro Berlusconi nel processo “Ruby Ter”, e sui sospetti di un suo avvelenamento, mentre i giornali sportivi commentano il sorteggio dei quarti di Champions League nei quali la Juventus affronterà l’Ajax.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali