Le previsioni del tempo per la notte di lunedì 11 marzo sul sud Italia (Servizio meteorologico dell'Aeronautica militare)
  • domenica 10 Marzo 2019

Le previsioni meteo per lunedì 11 marzo

Dove pioverà (o nevicherà, davvero) e dove no, che è quello che interessa davvero a tutti

Le previsioni del tempo per la notte di lunedì 11 marzo sul sud Italia (Servizio meteorologico dell'Aeronautica militare)

Ci sono fiocchi di neve e lineette che indicano nebbia sull’Italia delle previsioni per domani, ma tanto sarà lunedì e che faccia bello sarà meno rilevante. Copritevi in ogni caso, almeno al nord, dove farà più freddo: le temperature minime caleranno su Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e nord del Veneto, e quelle massime in tutto il nord.

Nord
Il cielo sarà coperto da nubi compatte, come dicono i meteorologici, sulle Alpi, sulla provincia di Mantova, sul sud del Veneto e in Romagna. Potrebbe anche piovere, ma sempre meno verso sera, mentre sulle montagne nevicherà sopra i 1.000-1.200 metri di altitudine. Di mattina ci sarà la nebbia sulla pianura Padana, mentre per il resto giusto qualche nuvoletta.

Centro e Sardegna
Sulle regioni del centro Italia il cielo sarà molto nuvoloso con qualche pioggia sparsa: la situazione peggiorerà di pomeriggio, quando potrà anche nevicare sull’Appennino e in Abruzzo. Lungo il versante adriatico a partire dagli 800-1.000 metri, solo sopra i 1.000 metri sul versante tirrenico. Per quanto riguarda la Sardegna, di mattina ci saranno annuvolamenti compatti, sempre per usare il gergo di chi fa le previsioni, ma nel corso della giornata farà bello in molte zone.

Sud e Sicilia
Il cielo sarà coperto, con possibilità di piogge, su Campania, Molise e Calabria, almeno dal versante tirrenico. Di sera potrebbero addirittura svilupparsi dei temporali, e sulle montagne nevicherà al di sopra dei 900 metri. Sul resto del sud il cielo sarà meno nuvoloso, ma verso sera si coprirà di più con possibilità di piogge su Gargano, Basilicata e nord della Sicilia.

Le mappe e le previsioni arrivano dal sito dell’Aeronautica Militare, quello che dovete visitare se volete previsioni affidabili e stare alla larga da allarmismi inutili.