• Sport
  • mercoledì 6 marzo 2019

Il Manchester United ha eliminato il Paris Saint-Germain e si è qualificato ai quarti di Champions League

Il Manchester United ha battuto 3-1 il Paris Saint-Germain nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League e si è qualificato ai quarti ribaltando la sconfitta per 2-0 subita all’andata grazie ai gol segnati in trasferta. A Parigi lo United è andato in vantaggio dopo due minuti con il belga Romelu Lukaku. Il PSG ha pareggiato poco dopo con lo spagnolo Juan Bernat, ma lo United è riuscito a portarsi nuovamente in vantaggio alla mezzora di gioco, di nuovo con Lukaku. L’ultimo gol, decisivo per la qualificazione, è stato segnato al quarto minuto di recupero, su calcio di rigore per fallo di mano, da Marcus Rashford.

Nell’altra partita della serata, il Porto ha eliminato la Roma battendola 3-1.

(Julian Finney/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.