• Italia
  • lunedì 25 febbraio 2019

Sono stati ritrovati i corpi di due dei tre giovani dispersi in mare in provincia di Catania

Sono stati ritrovati i corpi di due dei tre giovani dispersi in mare dopo che la loro automobile era stata trascinata in acqua da un’onda che si era abbattuta sul lungomare di Santa Maria la Scala, frazione di Acireale, in provincia di Catania. Come riporta ANSA, i corpi sono stati avvistati dall’equipaggio di un elicottero del secondo nucleo aereo della Guardia costiera di Catania, a un miglio e mezzo dalla spiaggia e sono poi stati recuperati da una motovedetta della Guardia costiera. Non sono state ancora confermate le generalità delle due persone ritrovate. Al momento sono ancora in corso le ricerche per trovare l’ultimo disperso.

Da sabato il maltempo sta causando danni in tutto il Sud Italia: fino a ieri era stata confermata la morte di quattro persone.

I sommozzatori dei vigili del fuoco durante le ricerche a Santa Maria la Scala, frazione marinara di Acireale, dei tre giovani dispersi in mare, 25 febbraio 2019. (ANSA/ORIETTA SCARDINO)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.