• Italia
  • domenica 24 Febbraio 2019

In Sardegna alcuni uomini hanno assaltato un camion cisterna costringendo l’autista a rovesciare tutto il latte che trasportava

Questa mattina a Orune, in provincia di Nuoro, in Sardegna, un gruppo di uomini ha assaltato un camion che trasportava latte, costringendo l’autista a uscire e a rovesciare tutto il contenuto della cisterna sull’asfalto. L’autista ha raccontata alla Stampa che gli uomini erano incappucciati e armati di fucili. Sul caso stanno indagando i carabinieri del comune di Bitti.

Da settimane in Sardegna vanno avanti proteste da parte degli allevatori contro il crollo del prezzo del latte di capra e di pecora, sceso nelle ultime settimane sotto i 60 centesimi al litro. In alcuni casi le proteste sono state particolarmente vistose, con blocchi stradali e manifestazioni. Negli ultimi giorni la questione del latte è diventata centrale anche per le elezioni regionali, che si tengono oggi. In settimana si è svolto un incontro a Roma tra il ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio, l’assessore regionale all’Agricoltura Pierluigi Caria e i rappresentanti dei pastori, ma il tavolo non è riuscito a raggiungere un accordo fra i 72 centesimi offerti nell’ultimo confronto in regione e gli 80 invece richiesti dai pastori.

(Antonio Melita/Pacific Press via ZUMA Wire)