• Mondo
  • giovedì 21 Febbraio 2019

Il presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev ha chiesto le dimissioni del governo del Kazakistan

In un messaggio video pubblicato giovedì, il controverso presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbayev ha chiesto che il governo in carica si dimetta. Secondo Nazarbayev, che è oggetto di una specie di culto della personalità, il governo guidato dal 2016 da Bakhytzhan Sagintayev, nonostante alcune riforme positive, non avrebbe raggiunto risultati soddisfacenti in campo economico: in particolare ha accusato il governo di non aver saputo stimolare il mercato del lavoro nelle aree rurali. Ha anche detto che al prossimo congresso del partito di maggioranza Nur Otan, di cui è presidente, chiederà che il nuovo governo attui una serie di riforme per migliorare la qualità della vita dei cittadini più poveri.

(AP Photo/Alastair Grant)