• Italia
  • venerdì 15 Febbraio 2019

È stato catturato in provincia di Cosenza Francesco Strangio, ’ndranghetista latitante da un anno

Questa notte i carabinieri di Reggio Calabria e Cosenza hanno arrestato Francesco Strangio, un narcotrafficante legato alla ‘ndrangheta che era in fuga da un anno. I carabinieri hanno detto che Strangio è un pluripregiudicato affiliato alla cosca Strangio-Janchi di San Luca, in provincia di Reggio Calabria. È stato rintracciato dai carabinieri in un appartamento all’ultimo piano di un condominio nel centro di Rose, un piccolo paese in provincia di Cosenza. Ora dovrà scontare una condanna a 14 anni per narcotraffico internazionale.