Il prossimo 25 febbraio Facebook chiuderà la sua app Moments

Il prossimo 25 febbraio Facebook chiuderà Moments, la sua applicazione per gestire e organizzare le proprie fotografie, con un sistema di riconoscimento facciale per catalogarle in base agli amici ritratti e condividerle con loro. Nonostante fosse stata ampiamente promossa, Moments non aveva mai ottenuto molto successo, in parte per la macchinosità del sistema e per il fatto che fosse comunque separata dal resto di Facebook. In vista della chiusura dell’applicazione, è stato messo a disposizione uno strumento per recuperare il proprio archivio fotografico, che può essere salvato sul computer o su Facebook creando un nuovo album.

(Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.