• Sport
  • mercoledì 23 gennaio 2019

Krzysztof Piatek è il nuovo centravanti del Milan

Il giocatore polacco, fin qui rivelazione del campionato, è stato scelto per rimpiazzare Gonzalo Higuain

Krzysztof Piatek con la maglia del Genoa (Paolo Rattini/Getty Images)

Il Milan ha ufficializzato l’acquisto di Krzysztof Piatek, centravanti polacco che con il Genoa è stato fin qui la rivelazione della Serie A a suon di gol segnati nella stagione d’esordio in Italia. Il Milan lo ha acquistato per 35 milioni di euro. Piatek ha effettuato questa mattina le visite mediche, ha firmato un contratto della durata di cinque anni e verrà presentato domani nella sede del Milan. Prenderà il posto dell’argentino Gonzalo Higuain, il cui passaggio al Chelsea è stato ufficializzato mercoledì sera.

Nel girone di andata del campionato, Piatek ha segnato 13 gol in 19 partite, uno ogni 123 minuti giocati. Se si tiene conto anche della Coppa Italia, il suo bilancio stagionale si alza ancora e arriva a 19 gol in 21 presenze, quasi uno a partita. Nonostante sia arrivato in Italia solo sei mesi fa, peraltro da un campionato di basso livello come quello polacco, Piatek ha convinto un po’ tutti delle sue qualità da centravanti fornendo delle prestazioni complete e dando seguito alla crescita avuta negli anni precedenti. In campo è risultato sempre molto freddo sotto porta e bravo nel non fornire punti di riferimento. Ha uno spiccato senso del gol — ha dato prova di saper segnare da tante diverse posizioni e in modi differenti — e per giunta corre moltissimo.

Nella scorsa stagione con il Cracovia era stato il terzo miglior marcatore del campionato polacco con ventuno gol in trentasei partite, quasi il doppio di quelli segnati nella stagione precedente, sempre con il Cracovia. Il miglioramento di Piatek è stato rapido e sorprendente, a maggior ragione considerando che il Cracovia ha concluso al decimo posto l’ultimo campionato polacco: Piatek è stato il giocatore che ha portato più punti alla squadra.

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi aveva deciso di comprarlo in estate dopo aver visto alcune registrazioni della sua ultima stagione in Polonia fornitegli dagli osservatori del club, i quali lo avevano anche osservato dal vivo. Con gli altri responsabili tecnici, Preziosi aveva riconosciuto in Piatek un grande potenziale e aveva deciso di comprarlo subito, forse anche ricordandosi di quando fu vicino all’acquisto di un altro giovane polacco, tale Robert Lewandowski, oggi al Bayern Monaco e considerato uno dei più forti centravanti in attività. In questi giorni il Genoa è al lavoro per trovare un rimpiazzo adeguato per Piatek: molti suoi tifosi però stanno contestando nuovamente la società per essersi privata ancora una volta di uno dei migliori giocatori a stagione in corso.