• Mondo
  • giovedì 17 gennaio 2019

L’ex capo dell’esercito israeliano Benny Gantz ha annunciato la sua candidatura alle prossime elezioni

L’ex generale dell’esercito israeliano Benny Gantz ha annunciato in un breve video pubblicato su Facebook la sua candidatura alle prossime elezioni parlamentari che si terranno il 9 aprile. Nel video, intitolato “Israele prima di tutto”, Gantz dice: «Per me Israele viene prima di tutto. Unisciti a me e percorreremo insieme una nuova strada. Perché abbiamo bisogno di qualcosa di diverso e faremo qualcosa di diverso».

Benjamin “Benny” Gantz è stato dal 2011 al 2015 il capo delle forze armate israeliane, e si presenterà alle elezioni alla guida di un nuovo partito chiamato Hosen L’Yisrael (“Resilienza per Israele”). Secondo un recente sondaggio citato dal quotidiano Haaretz, Gantz raccoglierebbe il 31 per cento dei voti, contro il 42 per cento del suo principale avversario, il primo ministro uscente Benjamin Netanyahu. Nonostante Gantz stia guadagnando ampi consensi in tutto il paese, stando così le cose Hosen L’Yisrael otterrebbe solo 13 seggi in parlamento, mentre il Likud di Netanyahu ne otterrebbe 31-32.

כי בשבילי ישראל לפני הכל

החלטתי להתייצב מחדש כי בשבילי ישראל לפני הכל.#BG19

Gepostet von ‎בני גנץ – Benny Gantz‎ am Donnerstag, 17. Januar 2019

(JACK GUEZ/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.